logo Associazione culturale Amici del Machiavelli - Lucca

Lo statuto

Gli organi

La nostra storia

Per richiedere informazioni sulla nostra attivita' e per contattare il presidente

Per iscriversi all'Associazione

Quote sociali

Per ricevere informazioni sulle iniziative dell'Associazione

Informativa ai sensi dell'Art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali)


Le sezioni del sito

I Lunedì alla Biblioteca Statale di Lucca

4 OTTOBRE 2021 - 14 MARZO 2022 - ore 17:00
Saloni Monumentali della Biblioteca Statale di Lucca - via S. Maria Corte Orlandini n.12
e in streaming sul canale Youtube dell'Associazione Culturale Amici del Machiavelli

Ingresso gratuito su prenotazione

immagine della Biblioteca Statale di Lucca

Associazione culturale "Amici del Machiavelli APS", Biblioteca Statale di Lucca, Centro di Cultura di Lucca Università Cattolica, Comitato di Lucca della Società Dante Alighieri

Grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, del Comune di Lucca, del Ristorante Gli Orti di via Elisa

Con il patrocinio di Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Spronati dallo straordinario successo ottenuto dalle nostre iniziative degli scorsi anni, comprese quelle realizzate in streaming, pur nel permanere della difficilissima situazione creata dall'emergenza Covid-19, abbiamo deciso di proporre l'ormai consueta iniziativa seriale anche per la stagione 2021-2022.

E' una proposta ampia e molto articolata, in parte nuova, ed in parte recupererà il programma che non siamo riusciti ad offrire nella scorsa stagione, a causa della pandemia.

Abbiamo intitolato i nostri eventi "I Lunedì alla Biblioteca Statale di Lucca", sia perché comprensivi di vari contenuti, sia perché ci è sembrato opportuno focalizzare il ruolo della Biblioteca Statale, che è stata, e ancora lo sarà, al centro del nostro impegno al fianco della Direttrice, la Dottoressa Monica Maria Angeli, per garantirne un servizio coerente con la ricchezza del suo patrimonio e con la funzione di propulsore culturale che sempre più sta assumendo.

Il ciclo sarà inaugurato con la presentazione dell'ultimo saggio di Emiliano Sarti, noto docente ed autore nonché collaboratore stabile delle nostre iniziative, "L’uomo multiforme - Una lettura dell’Odissea“
Seguirà un ciclo di quattro incontri vertenti sulla Vita Nova di Dante, un percorso pensato per offrire una chiave di lettura e di conoscenza di questa fondamentale opera del "Padre" della cultura italiana, di cui ricorre - come noto - il settimo centenario della morte.
Verrà quindi recuperato "RERUM VULGARIUM FRAGMENTA - Lettura del Canzoniere di Francesco Petrarca", sospeso nella scorsa stagione, e che non poteva ovviamente essere perduto.
Infine, a conclusione, la conferenza di Michela Guidi dal titolo "Da Lucca a Pisa: la soluzione del Grande Scisma di Occidente e il concilio di Pisa del 1409" e la presentazione del libro di MARIO PRIGNANO "Giovanni XXIII L’antipapa che salvò la Chiesa".

La costruzione di percorsi di lettura/presentazione di opere di così grande complessità, e' certamente una sfida. Una sfida che e' stato possibile raccogliere grazie all'esperienza maturata con i progetti realizzati negli ultimi anni e, soprattutto, grazie alle straordinarie professionalità ed al generoso impegno messi a disposizione dai molti amici che sempre collaborano.
Ad essi va il piu' sentito ringraziamento dell'Associazione Amici del Machiavelli e degli altri soggetti che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

Un ringraziamento speciale va a tutti gli operatori della Biblioteca Statale, ed in special modo ai giovani della società Ales, presenti nella istituzione dalla scorsa primavera: energie fresche e competenti, fortemente impegnate per la riuscita delle attività culturali.

La perdurante emergenza Coronavirus ci impone anche per la prossima stagione il rispetto di particolari normative.
Anzitutto la forte limitazione dei posti disponibili nel consueto Salone Monumentale della Biblioteca Statale di Lucca, dove non potranno trovare posto più di 30 persone, più eventuali conviventi. Una limitazione che fronteggeremo mediante la trasmissione in streaming degli incontri; chi non potrà partecipare in presenza, potrà comunque partecipare grazie alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie.
In secondo luogo, l'accesso alla Biblioteca sarà possibile esclusivamente ai possessori del Green-Pass.

Per la partecipazione in presenza è richiesta la prenotazione che varrà per l'intero ciclo.
Ci si potrà prenotare mediante il link sottostante. Il sistema è programmato in modo che non accetti prenotazioni in eccesso rispetto a quelle consentite.
Giacché - come sopra detto - l'accesso alla sala è subordinato al possesso del Green-Pass, nel form di prenotazione è stata inserita una casella da spuntare, relativa al possesso di tale documento.

Come di consueto, saranno distribuiti i testi che verranno letti. Prevedendo anche la fruizione in streaming, i testi saranno anche scaricabili da questo sito, tramite lo specifico link sottostante.

Link utili, anzi importantissimi