logo Associazione culturale Amici del Machiavelli - Lucca

Lo statuto

Gli organi

La nostra storia

Per contattarci

Per richiedere informazioni sulla nostra attivita' e per contattare il presidente

Per iscriversi all'Associazione

Quote sociali

Per ricevere informazioni sulle iniziative dell'Associazione

Informativa ai sensi dell'Art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali)


Le sezioni del sito

Top Secret - diario di un ragazzo sulla Linea Gotica

di Gian Piero Mezzetti

Venerdì 5 febbraio 2015 ore 17:00 - Aula Magna del Liceo Classico Machiavelli, via degli Asili n.35 Lucca

Questa Associazione, in collaborazione con l'Istituto di Istruzione Superiore N. Machiavelli di Lucca, invita alla presentazione del volume di Gian Piero Mezzetti
Top Secret - diario di un ragazzo sulla Linea Gotica
editore Fratini - Firenze 2014

a cura di Marco C. Mezzetti

Presentano Berto Corbellini Andreotti e Nicola Laganà

Sarà presente il curatore

Cliccare qui per scaricare il depliant (formato pdf)

Una breve nota

Estate 1944:
Valdottavo è un paese della Lucchesia, venutosi a trovare per caso sul tracciato della Linea Gotica che le truppe naziste, coordinate dal feldmaresciallo Kesserling, si affannano a costruire in tempi rapidissimi per contrastare l'avanzata dell'esercito alleato.
E Gian Piero è solo un ragazzo che ha appena finito di frequentare la V ginnasiale; ma la serenità delle sue vacanze estive al paese è minata dalla minaccia dei militari dell'organizzazione Todt, che rastrellano persone di tutte le età per costringerle a lavorare alle fortificazioni, e poi dal pericolo dei bombardamenti, quando l'inevitabile scontro entra nel pieno del suo furore.
E' soltanto grazie all'incoscienza della loro giovane età che Gian Piero ed i suoi amici riescono ad affrontare una delle peggiori congiunture della nostra storia recente con leggerezza e spirito d'avventura, intrecciando le proprie vicende con rocambolesche fughe "alla macchia" e giovanili amori.
I fatti riportati nel diario del protagonista-autore si riferiscono a situazioni e avvenimenti personali e non, che sono realmente accaduti durante la Seconda Guerra Mondiale.
Le memorie di ciò che è stato passano di mano da padre a figlio per divenire storia di tutti.

Cenni biografici sull'autore

Gian Piero Mezzetti (Lucca, 30.05.1928-09.05.2009), vissuto tra Lucca e Valdottavo (frazione del comune di Borgo a Mozzano) fu studente del Liceo Classico "Niccolò Machiavelli" di Lucca. Pur non avendo portato a compimento gli studi universitari di Medicina, intrapresi presso l'Università degli Studi di Pisa, rimase sempre appassionato delle discipline scientifiche oltre che di quelle umanistiche.
Fu segretario economo dell'antico Istituto del Real Collegio di Lucca per più di trent'anni e padre di tre figli.
Le sue grandi passioni furono la pittura e la fotografia, entrambe esercitate in prima persona e fin dalla più tenera età.

Lucca, 25 gennaio 2016