logo Associazione culturale Amici del Machiavelli - Lucca

Lo statuto

Gli organi

La nostra storia

Per contattarci

Per richiedere informazioni sulla nostra attivita' e per contattare il presidente

Per iscriversi all'Associazione

Quote sociali

Per ricevere informazioni sulle iniziative dell'Associazione

Informativa ai sensi dell'Art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali)


Le sezioni del sito

“Umana cosa” dal Decameron di Boccaccio.

Spettacolo teatrale dedicato al Decameron del Boccaccio nel VII anniversario della sua nascita.

Regia e conduzione corso : Angelo Biondi
Attori: allievi del corso giovani di Fuoricentro

Cliccare qui per il trailer di "Umana cosa"

Gli Amici del Machiavelli e Fuoricentro propongono uno spettacolo da offrire ai giovani studenti su un testo classico della letteratura italiana.
Il Decamerone si presta ad una rilettura moderna ,rafforzata dal riferimento alla traduzione fatta da Aldo Busi. Si è cercato di mantenere l’aspetto satirico e pungente, con cui l’autore ha evidenziato alcuni tratti della personalità comica e grottesca dei personaggi , che non si allontana di molto da alcuni tratti della società odierna.

Un affresco di sapore boshiano dove Moliere attingerà spunti per la caratterizzazione di alcuni suoi personaggi più riusciti e che anticiperà il disincanto comico con cui Cechov guarderà alla condizione umana del nostro tempo.

Al di là della forza comunicativa del testo letterario, il teatro, con la sua libertà interpretativa può , mantenendo i caratteri fondamentali dell’opera, rivisitarlo ponendolo come esperienza visiva nuova e originale, adatta ad un pubblico giovanile.

Lo spettacolo è frutto di un laboratorio teatrale annuale che si è svolto a Fuoricentro nell’anno 2012/13 che ha visto la partecipazione di giovani attori di età compresa dai 15 ai 23 anni, essi stessi studenti delle scuole superiori.

Modalità di partecipazione

Utenza: Spettacolo per classi del triennio delle superiori.
Il numero massimo di utenti nella sala teatro di Fuoricentro è di 80 persone per turno. Si prevede uno spettacolo a mattinata , per un numero complessivo di due rappresentazioni, con inizio alle ore 11.
Durata spettacolo 1 ora e dieci circa.
A seguire si può pensare ad un breve incontro con i giovani attori, la regia e il pubblico.
E’ pertanto necessaria la prenotazione che dovrà essere effettuata scrivendo all’indirizzo e-mail: amicimachiavelli@gmail.com .
Saranno accettate prenotazioni sino ad esaurimento posti; ove non possano essere soddisfatte tutte le prenotazioni, sarà data la precedenza in base al criterio cronologico.
Nella prenotazione dovranno essere chiaramente indicati:
Istituto scolastico; numero dei partecipanti; giorno preferito, docente referente per i necessari contatti. Alla richiesta di prenotazione verrà tempestivamente risposto per comunicare l’esito.

Costo e sede

Il biglietto previsto è di 5 euro cadauno, per recuperare spese SIAE e costi organizzazione e gestione spazio.
L'importo sara' versato direttamente a Fuoricentro la mattina dello spettacolo.

Sede spettacolo

La sede di Fuoricentro, Via Nottolini 35 a S. Concordio, è raggiungibile a piedi dalla passerella in ferro sopra la ferrovia, che collega piazza del Risorgimento a Via Nottolini 35, sede del Centro .
Tempo per raggiungerla: 5 minuti da Piazza Napoleone.

Per qualsiasi chiarimento scrivere ad uno dei seguenti indirizzi e-mail:
amicimachiavelli@gmail.com
angelo.biondi@libero.it.

Cliccare qui per leggere/scaricare il volantino in formato pdf